Genova: un impianto futuristico

Un’innovativa membrana di copertura con parquet smontabile

Ci voleva una buona dose di coraggio per trasformare un campo da calcetto in un campo da basket. Ma per la cronica carenza di spazi della realtà sportiva genovese, l’Ardita Juventus, società di basket ben radicata nel quartiere, non poteva continuare ad allenarsi tutti i giorni su un campo a 20 km di distanza. Si è presa così la decisione: via le reti di protezione, le porte, il manto di erba sintetica. Il campo è stato consolidato da un massetto in cemento, dotato di ancoraggi perimetrali e provvisto di una copertura pneumatica a doppia membrana: bianca dentro e colorata fuori. Tra le due, una camera d’aria per migliorare l’isolamento ed evitare la condensa.

All’esterno, chi passa nei parchi di Nervi vede solo una serie di strisce che si confondono coi colori del cielo: un disegno semplice, basato su due tonalità di grigio alternate, pensato per mitigare l’impatto del grande volume della copertura. All’interno, attrezzature di eccellenza: un campo regolamentare da basket su un parquet a pannelli interamente smontabile, pitturato con i colori sociali dell’Ardita. Il gioco delle trasparenze attraverso le membrane di copertura arricchisce di giorno l’ambiente con le ombre degli alberi intorno proiettate sulle pareti; di sera, ad illuminazione accesa, tutto diventa invece bianco e pronto per la gara.

Un progetto interamente realizzato dallo Studio CONTINUUM Architetti, in particolare dagli Architetti Rosadini Francesco e Turci Daniela.

Dalla Riva Sportfloors è presente in quest’opera con il suo parquet sportivo smontabile dedicato esclusivamente alla pallacanestro. 850 mq di pavimentazione sportiva installata in 4 giorni. Il nostro staff di tecnici interni formato da 5 persone ha rinnovato completamente l’impianto genovese. Sono state eseguite in loco tutte le lavorazioni per quanto riguarda le colorazioni; sono state tinte le fasce di delimitazione due metri, il cerchio di centrocampo e le 2 aree dei tre secondi di violetto segnate, colore fortemente voluto dall’Ardita Juventus.

Menzioniamo in particolar modo la collaborazione con la ditta Artisport Srl, sede a Revine Lago (TV), che si è occupata di realizzare le attrezzature sport in particolar modo l’impianto da basket.

Enorme soddisfazione da parte del signor Dalla Riva: “Siamo estremamente soddisfatti di questa realizzazione; un impianto innovativo e rivoluzionario nel quale abbiamo eseguito la nostra parte perfettamente. Un impianto dove ogni particolare può essere smontato e rimontato a partire dalla membrana di copertura, alle luci, ai canestri e per finire alla pavimentazione dove siamo protagonisti. Siamo orgogliosi del risultato raggiunto; ora non rimane che iniziare a giocare.”

Qui sotto un’ampia galleria dell’intera realizzazione:

Un’innovativa membrana di copertura con parquet smontabile

 

Logo Dalla Riva sportfloors
Ricerca tra sport, tipologie parquet, progetti e news